Così vicine, così lontane

€ 9,90 € 7,92

«Una meravigliosa storia senza tempo di amicizia e coraggio.»
Pam Jenoff


Nel gennaio del 1943 Rita Vincenzo riceve la sua prima lettera da Glory Whitehall. Glory vive nel New England, è brillante e piena di vita. L’esatto opposto di Rita, che è la mite e bonaria moglie di un professore del Midwest, con la passione per il giardinaggio. Le due donne non hanno nulla in comune, se non la loro condizione: gli uomini che amano sono al fronte, impegnati in una guerra di cui è impossibile prevedere la fine. E così, per uno scherzo del destino, tra Glory e Rita ha inizio una fittissima corrispondenza. L’amicizia le aiuterà a superare la solitudine e il terrore di ricevere brutte notizie dal fronte. Sarà un fiume di inchiostro che si snoda attraverso gli Stati Uniti a sancire un legame fatto di piccole confidenze, parole di conforto e straordinari gesti di comprensione: l’unico modo concesso loro per affrontare la solitudine e le incertezze dell’attesa.

Un grande successo editoriale
Ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo


«Una storia bellissima sotto tutti i punti di vista, sul potere dell’amore e dell’amicizia.»
RT Book Reviews

«Il commovente ritratto di due donne che reinventano la loro vita in tempo di guerra, e insieme una meravigliosa celebrazione della forza vitale di un’amicizia femminile.»
Margaret Leroy

«Universale. Una lettura incantevole.»
Booklist

«Originale e indimenticabile.»
Sarah Pekkanen

ISBN: 9788822740557 - Pagine: 320 - 3.0 n. 160 - Argomenti: Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera - Rosa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...