I capolavori

€ 9,90

Ulisse • Gente di Dublino • Ritratto dell’artista da giovane • Poesie

Ulisse a cura di Enrico Terrinoni
Traduzione di Enrico Terrinoni con Carlo Bigazzi

Gente di Dublino • Ritratto dell’artista da giovane • Poesie
Cura e traduzione di Marina Emo Capodilista

Edizioni integrali


Dalle poesie giovanili al capolavoro della maturità, questa raccolta consente di seguire l’evoluzione stilistica di James Joyce e insieme di apprezzare il costante ritorno e il riverberare di certi temi. I quindici racconti che compongono Gente di Dublino, primo grande esito narrativo di Joyce e sono lo specchio di un’Irlanda avvilita, frustrata, delusa: prigionieri della noia, dell’angoscia, dell’atrofia dilagante, aridi e accidiosi i protagonisti di queste storie apparentemente banali, tentano invano di fuggire da una patetica, disperata immobilità. Il Ritratto dell’artista da giovane è la storia dell’educazione intellettuale di una mente creativa: Joyce racconta, in uno stile mirabile per inventiva e fantasia, la formazione di Stephen Dedalus, il suo alter ego, dall’infanzia nel collegio gesuita alla scoperta della vocazione per l’Arte. L’Ulisse, infine, opera unica nella letteratura contemporanea: è la cronaca di una giornata reale, dai primi bagliori del mattino del 16 giugno 1904 fino alle prime ore della notte del giorno seguente, è un inno alla cultura e alla saggezza popolare, e il canto di un’umanità rinnovata. Al centro non vi è un eroe o un antieroe, ma semplicemente un uomo di larghe vedute e grande umanità: Leopold Bloom. Chiudono il volume i versi della raccolta Musica da camera, che con accenti ora teneri e appassionati ora maliziosi e satirici illustra una storia d’amore, dall’idillio dei primi turbamenti a un finale amaro; di Il Santo Uffizio e di Becco a gas.

ISBN: 9788822703613 - Pagine: 1248 - I Mammut n. 197 - Argomenti: Classici moderni - Poesia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...