Il trono di Cesare. Il prezzo del potere

€ 5,90 € 4,43

«Tiene il lettore costantemente col fiato sospeso.»
The Guardian

Un grande romanzo storico

Roma, 238 d.C.

Il potere di Massimino è sempre più in bilico: non solo l’imperatore sperpera forze e denaro per difendere le remote frontiere del nord, ma non riesce nemmeno a gestire le ribellioni interne. In Africa, infatti, Gordiano Maggiore e Gordiano Minore vengono acclamati come nuovi imperatori: i due congiunti – che, al contrario di Massimino, provengono da una famiglia nobile – rappresentano l’unica possibilità di riportare Roma agli antichi fasti. E quando per le strade dell’Urbe viene versato il sangue del prefetto di Massimino, i tempi sembrano finalmente maturi anche per il Senato per annunciare l’ascesa dei Gordiani alla massima carica dello Stato. Ma Massimino è pur sempre un guerriero, e non accetterà tanto facilmente di farsi mettere da parte. Lo scontro decisivo avverrà in un luogo che già secoli prima era stato cruciale per il destino di Roma: Cartagine.

Dall’autore della saga Il guerriero di Roma, oltre 50.000 copie
Un grande romanzo storico, epico come il suo autore


«Harry Sidebottom ci regala un resoconto avvincente, misurato e ben costruito… che lascia il lettore in attesa del prossimo volume della serie.»
Times Literary Supplement

«Un coinvolgente romanzo storico, ricco di azione, che tiene il lettore costantemente col fiato sospeso.»
The Guardian

ISBN: 9788822723192 - Pagine: 384 - Gli Insuperabili n. 422 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...