La moglie olandese

€ 12,00

«Una lettura indimenticabile.» Pam Jenoff, autrice di La ragazza della neve

Amsterdam, 1943. Mentre i tulipani sbocciano, i nazisti si stringono intorno alla città. Quando gli ultimi barlumi di resistenza sono spazzati via, Marijke de Graaf e suo marito vengono arrestati e deportati in due diversi campi di concentramento in Germania. Marijke si trova davanti a una scelta terribile: andare incontro a una morte lenta nel campo di lavoro oppure, nella speranza di sopravvivere, unirsi al bordello del campo. Dall’altra parte del filo spinato, l’ufficiale delle SS Karl Müller spera di essere all’altezza delle aspettative di gloria di suo padre. L’incontro con Marijke, però, cambia il suo destino. Buenos Aires, 1977. È in corso la “guerra sporca” argentina, una repressione violenta di tutti i dissidenti al regime. Luciano Wagner si trova in una cella senza sapere se uscirà mai di prigione.  Dall’Olanda alla Germania, fino all’Argentina, la storia di tre persone che condividono un segreto sta per intrecciarsi all’ombra di due dei regimi più terribili di tutta la storia moderna.

In tempi difficili facciamo ciò che è necessario

Una deportata olandese, un ufficiale delle SS e un prigioniero del regime militare argentino
Nascondono un segreto pericoloso…


«I lettori saranno ricompensati da questa lettura originale e indimenticabile.»
Pam Jenoff, autrice di La ragazza della neve

«Questo libro annuncia a gran voce l’esordio di una scrittrice coraggiosa e che sa emozionare.»

«Una storia struggente e piena di speranza, che dimostra la capacità dell’animo umano di sopravvivere all’orrore.»

ISBN: 9788822727374 - Pagine: 352 - 3.0 n. 109 - Argomenti:
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...