La profezia del tempio perduto

€ 9,90 € 7,92

Un grande thriller storico

1220. Acri, Regno di Gerusalemme. Il cadavere di un giovane frate giace, orribilmente seviziato, ai piedi della cittadella degli Ospitalieri. Il priore dell’ordine, Enrico, incarica Bonaventura da Iseo, il geniale alchimista francescano appena giunto in città, di indagare su quanto è accaduto. Ben presto il frate comprenderà che dietro a quel delitto c’è la mano di un’antica setta, forse la stessa che ha tentato di ucciderlo in Italia. E scoprirà anche che l’omicidio è legato alla misteriosa scomparsa di un manoscritto, La profezia del sangue, che contiene un segreto in grado di cambiare il destino del mondo. In una città dove regnano l’inganno e la violenza, tra sotterranei oscuri, fortezze inespugnabili e antichi palazzi, Bonaventura metterà a rischio la sua stessa vita per sventare un progetto diabolico. In gioco ci sono le sorti stesse della cristianità…

Un’oscura setta assetata di sangue. 
Una profezia contenuta in un libro perduto.
Un geniale alchimista alle prese con nuovi, spietati delitti.


«Un viaggio avventuroso nell’Italia del Medioevo.»
Il Mattino

«Un viaggio tutto azione e avventura nell’Italia medievale sulle tracce di san Francesco, ispirato a I pilastri della terra e a Il nome della rosa.»
La Lettura - Corriere della Sera

«Un nuovo thriller storico di successo con protagonista il frate alchimista che diventa detective.»
Il Messaggero

«Questo è un giallo storico che avvince. Nel mare magnum dei thriller storici, è necessario saper navigare senza ripetersi e i due giovani scrittori hanno vinto la sfida.»
Libero

ISBN: 9788822738172 - Pagine: 352 - Nuova Narrativa Newton n. 1069 - Argomenti: Narrativa - Narrativa italiana - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...