Storia segreta del Medioevo

€ 12,90

Il Medioevo è stato davvero un periodo oscuro?

Tra sacro e profano il racconto della vita quotidiana e del potente immaginario di un’epoca

Un racconto curioso e affascinante di una cultura che si colloca tra sacro e profano, qui indagata nel momento in cui prende forma. 


La storia degli uomini e delle donne del Medioevo ha modellato e influenzato profondamente il modo di vivere dei popoli europei e ancora si ripresenta nel nostro quotidiano sotto molteplici forme. Un periodo storico contraddittorio, in bilico perenne tra oscurantismo e idealizzazione, che è caratterizzato da grossi sconvolgimenti nei rapporti politici, sociali e, soprattutto, religiosi. La scomparsa degli antichi culti, sostituiti gradualmente dal cristianesimo, e l’ingresso in uno spazio politico e religioso comune di quei paesi che erano rimasti fuori dalla civiltà romana sanciscono l’atto di nascita dell’Europa, in cui hanno origine e si consolidano sincretismi religiosi, consuetudinari e giuridici che regoleranno e condizioneranno a lungo la vita dell’uomo occidentale fino ai nostri giorni. Momento essenziale del nostro passato, questo affascinante e sorprendente viaggio nel Medioevo potrà «dare il duplice piacere di incontrare insieme l’altro e voi stessi» (Jacques Le Goff).

Uno spaccato di vita quotidiana su un’epoca storica controversa ma fondamentale

Tra gli argomenti trattati:


Mulini profani e mistici
Il diavolo e il ballo: epidemie coreutiche e tarantismo
La crociata dei bambini
Il cannibalismo in Europa
Furto del sacro: santi e reliquie
La leggenda della Vera Croce
L’infanticidio
Pasque di sangue e omicidi rituali
I santuari à répit
Sessualità nei penitenziali
La purificazione della puerpera
Il dominio del velo: tra Occidente e Oriente
Streghe e magia tempestaria
La pittura infamante

ISBN: 9788822713780 - Pagine: 384 - I volti della storia n. 459 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...