Storie, fatti e fattacci di Torino

€ 9,90 € 7,92

Fra le quinte della cronaca alla scoperta di personaggi inimmaginabili: i casi più clamorosi dall’inizio del secolo, i «gialli» dell’archivio nero, gli impenetrabili segreti della città sotterranea

Fatti di cronaca, avvenimenti clamorosi, personaggi, aneddoti e vicende della storia torinese rivivono in queste pagine attraverso le esperienze di cronista dell’autore e le testimonianze da lui raccolte. Gli stravaganti animali del bestiario locale, la nascita del cinema nella città, il caso dello «smemorato» di Collegno vengono qui riproposti accanto al drammatico intervento per separare le due gemelle siamesi, alla vicenda del ragioniere che vedeva le anime peregrinare sui muri di casa, al racconto della signora intenta a colloquiare con gli extraterrestri, alle due spie che a Torino operavano per conto dei servizi segreti sovietici. Uno spaccato inedito di quella Torino sotterranea che affascinò Hitchcock e Dario Argento, con i suoi misteri inimmaginabili e il suo labirinto di enigmi insondabili.

Ecco alcune delle storie, dei fatti e dei fattacci contenuti in questo libro

Diavoli, draghi, elefanti nel bestiario torinese
L’ultimo esorcismo in via Cappel Verde
Scopriva i criminali guardandoli in faccia
Quando in via Carlo Alberto Nietzsche abbracciò il cavallo
La fontana racconta un enigma massonico
La Mole Antonelliana racconta un segreto
L’oscura maledizione che falciò i Salgari
Il sorprendente caso di Gustavo Adolfo Rol
Il ragioniere “vedeva” sfilare decine di anime
Una tranquilla signora in contatto con i marziani
Il macabro “quiz” della Bella Rinin
Rosa Vercesi, un delitto nello stile anni Trenta
Villarbasse cascina fatale: quei dieci cadaveri nel pozzo
La lunga notte del 1958 firmata da «Diabolich»

ISBN: 9788854133167 - Pagine: 272 - Tradizioni Italiane n. 49 - Argomenti: Esoterismo - Storia - Saggistica - Esoterismo - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...