Grandi e piccole storie su Napoli che non ti hanno mai raccontato

€ 9,90

Suggestioni e racconti di una Napoli segreta che vive attraverso le sue storie

Come la Sherazade de Le mille e una notte, Napoli è una donna bellissima, che attrae e seduce raccontando storie sdraiata su cuscini di seta e morbidi merletti. Nei suoi ricordi, come per magia, si materializzano volti di uomini illustri e luoghi imperdibili, date che si perdono nei grani di un rosario e intrecci imprevisti. Si tratta di storie che intrattengono, emozionano e, soprattutto, invitano a guardare con occhi diversi gli angoli più suggestivi di una città stretta tra la terra e il mare. In quella grande camera delle meraviglie che è la memoria del popolo napoletano, ecco la regina Giovanna II, l’amante della città, e Urania, la smorfiosa spedita sulla Luna; ecco i matrimoni d’amore a San Leucio e quelli d’interesse intrallazzati a palazzo; i Te Deum che risuonano per ingraziarsi san Gennaro e i Te Diegum bestemmiati per smuovere il San Paolo. Se l’identità di una città passa attraverso le storie che ha da raccontare, allora queste storie svelano profili inediti e nuove prospettive. Storie di regni perduti, felicità tradite, sangue e guerre che la città sussurra con malizia e crudeltà, nella sua lingua carica di suggestioni, accenti ruvidi e morbidi passaggi. Storie note e meno note... come non ve le hanno mai raccontate.

«Uno stile ricercato, impressionista, che attiva l’immaginazione.»
La Repubblica


Tra le storie su Napoli che non ti hanno mai raccontato:

- Che si trattasse di una sirena o di una principessa, Napoli nacque struggendosi d’amore
- Graffiti pompeiani: pubblicità, sesso e promozione politica
- Napoli noir al tempo degli Angioini
- Napoli, 9 marzo 1562: sono banditi i baci in pubblico
- La Greta Garbo del Seicento
- Virgilio e l’invenzione della pizza da asporto
- Leopardi: storia di un pessimista universale che si esalta per il tuorlo d’uovo
- La prima donna sulla luna era napoletana
- Perché ’O sole mio è la canzone più conosciuta al mondo
- Il traffico delle bionde e la bancarellaia che ispirò la Loren
- L’opinione del semaforo: Napoli capitale del traffico

ISBN: 9788822710635 - Pagine: 288 - Tradizioni Italiane n. 245 - Argomenti: Storia - Guide - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...