Dizionario filosofico

€ 1,99

Edizione integrale condotta sul testo critico stabilito da Raymond Naves
Introduzione di Angelo G. Sabatini
Traduzione di Maurizio Grasso


Il Dizionario filosofico fu pubblicato per la prima volta anonimo a Ginevra nel 1764, quando Voltaire aveva ormai settant’anni. Il progetto dell’opera era nato nel 1752, a Potsdam, durante una visita del filosofo a Federico II di Prussia, e per molti anni Voltaire aveva continuato a scrivere o a raccogliere articoli sui più svariati argomenti. Arricchito attraverso molte edizioni successive, il Dizionario è una raccolta di voci riguardanti la filosofia in senso molto ampio. La presente traduzione è stata condotta sul testo stabilito da Raymond Naves, che ha riportato il Dizionario alla sua forma originale, sfrondandolo dalle aggiunte e dagli appesantimenti che, dopo la morte di Voltaire, erano stati introdotti dai vari editori.

«Uno straccione nei dintorni di Madrid chiedeva dignitosamente l’elemosina; un passante gli disse: «Non vi vergognate di fare questo mestiere infame, quando potreste lavorare?». «Signore», rispose il mendicante, «vi chiedo del denaro, non dei consigli»; quindi gli voltò le spalle serbando tutta la sua dignità castigliana.»

ISBN: 9788854126121 - Pagine: 320 - classici n. 52 - Argomenti: Filosofia - Enciclopedie - Classici - Filosofia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...