L'alchimista di Venezia

€ 0,99

«L’evoluzione del genere più venduto da Le Carré a Dan Brown.» Il Giornale

Autore del bestseller La cospirazione degli Illuminati


Venezia, 1761. Un ricco membro del Maggior Consiglio muore cadendo nel Canal Grande dalla finestra del suo palazzo. Tutto sembra far pensare a un omicidio passionale e il possibile colpevole è subito identificato dalle temute magistrature veneziane: Eliardo de Broglie, uno spiantato truffatore che, millantando di saper trasformare il piombo in oro, aveva circuito la moglie del defunto. Il giovane, fiutando il pericolo, riesce a fuggire grazie alla protezione di un’enigmatica nobildonna francese, Annika Stéphanie Brûlart, contessa d’Aumale. Ma l’aiuto ricevuto ha un caro prezzo: la donna affida a Eliardo la missione di recuperare un misterioso manufatto alchemico che le è stato sottratto. Solo dopo aver accettato, l’alchimista si rende conto che l’incarico è estremamente pericoloso. Tallonato dagli inquisitori e da un gruppo di mercanti ottomani, comincerà una caccia al tesoro che lo porterà a scoprire un’inaspettata verità. Un segreto antico, che dalla Magna Grecia è arrivato fino alle stanze del doge…

Un antico manufatto alchemico
Un uomo che lotta per la propria vita
Un intrigo che potrebbe mettere Venezia in ginocchio

Hanno scritto di lui:

«Nel filone di Dan Brown si può iscrivere un fenomeno del selfpublishing italiano pescato da Newton Compton: G. L. Barone.»
La Lettura – Corriere della Sera

«L’evoluzione del genere più venduto da Le Carré a Dan Brown.»
Il Giornale

ISBN: 9788822729262 - Pagine: 336 - narrativa n. 2195 - Argomenti: Narrativa - Narrativa italiana - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...