Omicidio a Mosca

€ 12,00 € 9,00

Un grande thriller

«Indimenticabile.»
«Brillante.»
«Memorabile.»


Era il 1949 quando Frank Weeks, un agente della neonata CIA, dopo aver combattuto in Spagna, decise di fuggire a Mosca. Da quel momento in poi, nessuno ebbe più sue notizie. Adesso, dodici anni dopo, ha deciso di scrivere la sua biografia, approvata dal KGB, che si preannuncia un bestseller internazionale. Per questo si è messo in contatto con suo fratello Simon, che lavora nell’editoria, al quale ha chiesto di raggiungerlo a Mosca per aiutarlo nell’editing del manoscritto. Si tratta di un incontro che Simon teme e desidera allo stesso tempo. Da un lato è sicuro che il libro sia di parte e fazioso, a causa del rancore di Frank nei confronti della CIA. D’altro canto, è l’occasione per rivedersi dopo tanti anni, ed è per questo che decide di accettare. All’arrivo di Simon a Mosca, Frank è quello di sempre, ma più passa il tempo e più Simon si rende conto che il
fratello lo sta trascinando in un altro dei suoi intrighi, schiacciandolo tra CIA e KGB in un gioco fatale. Un gioco al quale uno dei due fratelli rischia di non sopravvivere.

Torna il maestro del thriller spionistico
Tradotto in 24 lingue
Bestseller internazionale


«Kanon è uno scrittore brillante che crea trame complesse in grado di soddisfare lettori esigenti.»
New York Times

«Con il suo talento nel dosare le emozioni, Kanon trascende la forma stilistica del thriller spionistico e si conferma uno degli scrittori più capaci.»
Kirkus Reviews

«Il successo di critica dei suoi libri è ampiamente meritato. Ci sono piacevolissime eco di Graham Greene.»
The Guardian

«Appassionante. Kanon è il maestro del thriller spionistico. Questo libro ha una trama avvincente che fa trattenere il fiato fino all’ultima pagina.»
The Washington Post

ISBN: 9788822722850 - Pagine: 336 - Nuova Narrativa Newton n. 918 - Argomenti: Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...