Prendimi, se mi vuoi

€ 5,90

La prima volta che mi sentii osservata, uscivo di scuola per tornare al Saint Mary. La seconda volta mi sembrò di sentire qualcuno alle mie spalle, mentre attraversavo la strada per rientrare in orfanotrofi o. E la terza volta, quella sensazione diventò realtà il giorno in cui seppi di essere stata adottata dal mio carnefice. Avevo sedici anni quando fui catturata dal cacciatore. Da una gabbia di violenze psicologiche e regole rigide ero finita dentro un’altra gabbia di violenze fi siche e regole impossibili. Potevo usare la mia mente con astuzia per attaccare, e il mio corpo come arma di difesa. Tanto più mi mostravo remissiva, meno male ricevevo. Avevo una vendetta da riscattare e una libertà da riconquistare. Dovevo scegliere tra me e lui. Tra dolore e piacere. Tra ciò che era giusto e ciò che era sbagliato. Qualunque decisione avessi preso il mio destino era già segnato, con violenze e droga. 

Nella nuova casa sono in vigore delle regole:
1. Mai dire di no a qualunque sua richiesta.
2. Testa bassa e sguardo chino.
3. Niente domande.
4. Nessuna speranza.


«Una storia intensa che ti prende dalla prima pagina e fino alla fine non riesci a staccarti.»
Rose

«Uno dei libri più belli e intriganti che abbia mai letto, amo questo genere!»
Virgy

«Questo libro è semplicemente fantastico! Non ti stanchi mai di leggerlo.»

ISBN: 9788822732828 - Pagine: 288 - Gli Insuperabili n. 430 - Argomenti: Narrativa - Narrativa italiana - Rosa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...