Re Lear

€ 1,99 € 0,99

Cura e traduzione di Guido Bulla
Edizione integrale con testo inglese a fronte


Opera di alta poesia e immensa forza teatrale, il Re Lear nasce nella massima fase creativa di Shakespeare, situandosi quasi certamente fra Otello e Macbeth. Partendo dalla dimensione favolistica e folclorica della spartizione del regno a opera del vecchio sovrano, il dramma ci trascina per gradi nel cuore di una spietata riflessione sui rapporti familiari, sulla crudeltà della lotta per il potere, sugli istinti predatori mai sopiti nell’uomo, fino a raggiungere, dopo un’immersione nel baratro della follia, una sanguinosa e ambigua rigenerazione. È significativo che questa tragedia, manifestando un’allarmante “modernità”, abbia trovato interpreti sensibili ed efficaci nei maggiori registi teatrali e cinematografici del Novecento.

«Noi ci faremo carico dei misteri del mondo
Come fossimo spie per conto degli dèi.
E sopravviveremo, pur tra i muri
Di una prigione, ai branchi e alle fazioni dei potenti,
Guardandoli fluire e rifluire
Come onde di marea sotto la luna.»

ISBN: 9788854138988 - Pagine: 288 - classici n. 351 - Argomenti: Teatro - Arte, cinema e teatro - Classici
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...