Fabrizio Desideri


professore ordinario di Estetica presso l’Università di Firenze, ha curato edizioni italiane delle opere di Benjamin, Kant, Novalis, oltre che di Nietzsche. È autore di molti saggi di carattere filosofico.

Introduzione generale di Fabrizio Desideri
Edizioni integrali


• Verità e menzogna
• La nascita della tragedia
• La filosofia nell’età tragica dei Greci
• Considerazioni inattuali I, II, III, IV
• Umano, troppo umano
• Aurora
• La gaia scienza
• Così parlò Zarathustra
• Al di là del bene e del male
• Genealogia della morale
• Il caso Wagner
• Crepuscolo degli idoli
• L’Anticristo
• Ecce Homo
• Nietzsche contra Wagner
• La volontà di potenza
• Poesie

In tutta la sua opera Nietzsche mette a fuoco – con la lungimiranza di uno sguardo profetico e la precisione di una diagnosi – il nichilismo come malattia della modernità e, insieme a esso, il filo tenacissimo – spesso taciuto o occultato – che lo lega alla metafisica...

Introduzione generale di Fabrizio Desideri. Edizioni integrali

Verità e menzogna e altri scritti giovanili • La nascita della tragedia • La filosofia nell’età tragica dei Greci • David Strauss. L’uomo di fede e lo scrittore (Considerazioni inattuali, I) • Sull’utilità e il danno della storia per la vita (Considerazioni inattuali, II) • Schopenhauer come educatore (Considerazioni inattuali, III) • Richard Wagner a Bayreuth (Considerazioni inattuali, IV) • Umano, troppo umano • Aurora


In tutta la sua opera Nietzsche mette a fuoco – con la lungimiranza di uno sguardo profetico e la precisione di una diagnosi – il nichilismo come malattia della modernità e, insieme a esso, il filo tenacissimo – spesso taciuto o occultato – che lo lega...

Introduzione generale di Fabrizio Desideri. Edizioni integrali

• La gaia scienza • Così parlò Zarathustra • Al di là del bene e del male • Genealogia della morale • Il caso Wagner • Crepuscolo degli idoli • L’Anticristo • Ecce homo • Nietzsche contra Wagner • La volontà di potenza • Idilli di Messina
• Ditirambi di Dioniso

In tutta la sua opera Nietzsche mette a fuoco – con la lungimiranza di uno sguardo profetico e la precisione di una diagnosi – il nichilismo come malattia della modernità e, insieme a esso, il filo tenacissimo – spesso taciuto o occultato – che lo lega alla metafisica platonico-piccolo cristiana. «Un giorno il mio nome», scrive di sé lo stesso Nietzsche in Ecce homo, «sarà associato al ricordo di qualcosa di...