Il giallo di Ponte Vecchio

€ 4,90

Il delitto è non leggerlo!

Un'indagine di Giuliano Neri

Il giudice Lapo Treschi è nei guai. Firenze, infatti, è turbata da una serie di misteriosi delitti e trovare il colpevole e rassicurare la gente non è certo un compito semplice.

Soprattutto perché tra gli omicidi non ci sono legami precisi e l’assassino non lascia tracce. Un caso indecifrabile, all’apparenza. Eppure ci deve essere un particolare che sfugge, qualcosa che è sotto gli occhi di tutti e che nessuno riesce ancora a vedere. È per questo che Lapo si rivolge all’esperto d’arte Giuliano Neri, suo amico di vecchia data. Uomo estremamente curioso e meticoloso, Neri è un restauratore, famoso per la sua abilità nel ritrovare nelle tele indizi anche minuscoli e per la capacità di scandagliare ogni dettaglio fino a scoprire il mistero che si cela dietro un’opera. E proprio davanti al restauro di un quadro attribuito a Rosso Fiorentino, che nasconde un enigma da svelare, i due si troveranno intrappolati in un labirinto da cui sarà difficile uscire…

Chi è l’assassino che semina morte nelle notti fiorentine?
Agisce secondo uno schema o le sue scelte sono dettate dal caso?

Un quadro del pittore Rosso Fiorentino nasconde un segreto. Forse è la chiave per risolvere una serie di misteriosi delitti.

• I protagonisti •

Giuliano Neri
– È un restauratore dalle capacità non comuni. Scoprire il mistero di certi dettagli nascosti tra le pieghe di una tela è la sua specialità.

Lapo Treschi – Storico amico del Neri, grande affabulatore e giudice di professione. Nutre ammirazione per l’amico ma ancor di più per sua moglie.

Paolo Sarti e Fabio Bechi – Giovani allievi di Giuliano. Saranno fondamentali nella ricerca del segreto che si cela nel dipinto attribuito al Rosso Fiorentino.

Certe opere lasciano il segno…
Altre tolgono il fiato.

ISBN: 9788822720900 - Pagine: 320 - La compagnia del giallo n. 1 - Argomenti: Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...