Urlare non basterà

€ 5,90

L’Irlanda ha trovato il suo Jo Nesbø

Le indagini del detective Lucy Black
Un grande thriller

È una fredda notte di dicembre in Irlanda, quando il treno proveniente da Belfast è costretto a fermarsi per un piccolo incidente.

Sulle prime sembra una cosa da nulla, ma un’amara sorpresa attende il ferroviere che va a ispezionare la linea: sui binari c’è il cadavere di una ragazzina di quindici anni. Le indagini vengono affidate alla detective Lucy Black, e appare chiaro da subito che i soli indizi utili a identificare la vittima sono quelli contenuti nel suo telefonino. Analizzando i messaggi e i profili sui social network, ben presto emerge che molti “amici” della ragazza non erano fidati come lei pensava. Il caso è delicato, ma Lucy è decisa ad andare fino in fondo: deve farlo per placare i fantasmi del passato, per la bambina che non è riuscita a salvare e il cui assassino è ancora libero.  tavolta, nonostante il nuovo capo sorvegli ogni suo movimento, la detective Black è determinata a non lasciar spazio a nessun errore… Un thriller straordinario. Un libro che non riuscirete a mettere giù.

Dal maestro del thriller
Bestseller in America, Irlanda e Inghilterra


«McGilloway è riuscito a costruire una storia intensa e complessa, sostenuta da uno stile semplice e asciutto e inserita in un’ambientazione affascinante.»
Irish Times

«Una delle voci più originali del panorama irlandese.»
Irish Independent

«Una storia densa di particolari agghiaccianti da un autore che è stato paragonato a James Lee Burke e Ian Rankin.»
Sunday Times

Un nuovo caso per la detective Lucy Black nel gelido inverno dell’Irlanda del Nord.

ISBN: 9788854186781 - Pagine: 336 - Gli Insuperabili n. 196 - Argomenti: Thriller - Narrativa - Narrativa straniera - Gialli e Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...