Società e politica


Tutto quello che nessuno racconta
Tutto quello che nessuno osa chiedere
 
Da mani pulite alle altre grandi inchieste che hanno sconvolto la politica del nostro Paese

Sono passati più di vent’anni, eppure l’onda lunga di Mani pulite sembra in qualche modo non essersi ancora arrestata. Quasi quotidianamente, infatti, sul web e sulle pagine dei giornali rimbalzano le notizie di scandali politico-economici, che girano sempre intorno alla corruzione e ad appalti truccati. A nulla è servita l’incredibile parabola giudiziaria che smascherò il sistema di malapolitica passato alla storia con il nome di Tangentopoli? Cosa ne è stato di quella classe dirigente e del suo modo di condurre affari? Perché, a distanza di due decenni, tali meccanismi...

L’impero di “el Patrón” non è finito

Il legame fatale tra narcotraffico e terrorismo internazionale nel racconto di un insider


Nel corso della sua carriera trentennale come agente antidroga in forza alla DEA, Ed Follis ha comprato coca nei vicoli di Los Angeles, concluso affari per milioni di dollari su jet privati, intrattenuto relazioni strettissime con uomini che non solo controllavano il narcotraffico, ma erano anche membri di spicco di Al Qaeda, Hezbollah, Hamas o del Cartello messicano. 
Follis non è stato solo uno degli infiltrati più abili dell’agenzia americana per la lotta alla droga, ma anche colui che ha portato la guerra agli stupefacenti a un nuovo livello. Se, infatti, negli anni Novanta le operazioni sotto copertura...

Fate leggere questo libro alle nuove generazioni affinché siano migliori della nostra

Un libro scioccante e avvincente sul lato oscuro del Belpaese

La storia italiana non coincide necessariamente con quella del malaffare, ma forse può essere raccontata – più che in altri Paesi – attraverso intrighi politici, mediatici e istituzionali che di solito vengono sintetizzati da una sola parola: scandalo, appunto.

Spesso, però, il turbamento della coscienza collettiva cede il posto all’assuefazione, favorita anche dal controllo dei mezzi di informazione.
Un potere costituito che scende a patti con l’illegalità ha caratterizzato fin dall’inizio il Regno d’Italia, ma certo non ne sono stati immuni né la Repubblica, né alcuni ambienti...

Da Craxi a Renzi. I peggiori anni della nostra vita

C’è un filo rosso che, da Craxi a Renzi, collega le classi dirigenti della prima e della seconda repubblica: la mala-politica.
Sono cambiate le sigle dei partiti ma tutto è come prima, anzi, peggio di prima. Tangentopoli ha ceduto il passo a una nuova epoca di corruzione. Il Parlamento che negli anni Novanta fu ripulito dalle indagini del pool di Milano oggi è popolato da condannati. Le immagini della pioggia di monetine contro Bettino Craxi nel 1993 si accostano ai lanci di cavalletti e statuette contro Silvio Berlusconi, l’uomo del cambiamento che avrebbe dovuto trasformare il Paese, quello del patto firmato con gli italiani in diretta televisiva nel salotto di Bruno Vespa. Poi le...

Un successo da oltre 30.000 copie

Il volto segreto degli assassini seriali: chi sono e cosa pensano? Come e perché uccidono? La riabilitazione è possibile?

I serial killer sono sempre più presenti nell’immaginario collettivo.

Questo libro intende mostrare al lettore il volto reale dei serial killer: chi sono, perché uccidono, quali sono le strategie per catturarli. Per illustrare la loro psicologia, nella prima parte sono riportati brani di diari, lettere e interviste; la seconda parte esamina invece le efferatezze compiute dagli assassini seriali. Analizzando un campione di 2230 assassini da tutto il mondo, gli autori coniugano la trattazione teorica alla rivisitazione dei casi più eclatanti in 207 schede; propongono inoltre...

I più terribili fatti di sangue del nostro Paese

Dal mostro di Firenze al massacro del Circeo, da Marta Russo all'omicidio di Cogne

La diffusione della criminalità è una piaga sociale.

Ogni nuovo rapporto fotografa con spietata nitidezza un fenomeno che non si riesce a controllare, e che istilla inquietudine negli italiani, minando la pace sociale. L’ansia verso uno scenario quasi apocalittico colpisce infatti molti cittadini, sgomenti – complice anche la risonanza data dai mass media – di fronte al dilagare della violenza non solo per le strade, ma anche dentro le sempre più rischiose mura domestiche. Nel mondo gli omicidi si verificano soprattutto tra le fasce a basso reddito, con una maggioranza di vittime tra i 10 e i 29 anni;...

Un successo da oltre 15.000 copie

Camorra, 'ndrangheta e mafia: chi comanda oggi

Come sono cambiate mafia, ’ndrangheta e camorra negli ultimi anni, dopo arresti importanti che ne hanno decapitato i vertici?

Esistono ancora i boss o il fenomeno mafioso si è frammentato in mille realtà locali che controllano solo piccole parti del territorio? O, viceversa, è diventato globale, allungando i suoi tentacoli ben al di là dell’Italia? E chi sono oggi i capi delle cosche? Formati alla vecchia scuola di uomini d’onore, abbracciano le antiche regole dell’associazione ma ragionano su orizzonti più vasti, da mafia dei colletti bianchi. Nonostante i durissimi colpi assestati dallo Stato, con gli arresti del Gotha criminale (da Riina a...

In contemporanea con l’uscita del film A private war

La vera storia di Marie Colvin


Marie Colvin era la reporter di guerra più famosa al mondo, sempre in prima linea e pronta a tutto pur di far bene il suo lavoro. La ferita all’occhio sinistro e la perdita della vista, a causa della quale portava una benda nera, se l’era procurata proprio così, sul campo. Quando il «Sunday Times» la manda in Siria senza visto, insieme con il fotografo Paul Conroy, Marie capisce che si tratta di un viaggio molto pericoloso: lei e Paul dovranno infatti infiltrarsi tra i ribelli della città di Homs, nel cuore del conflitto, per raccontare al mondo intero gli orrori di una guerra senza quartiere. Si ritrovano all’inferno: edifici in fiamme, artiglieria...

1513-2013
Edizione del Cinquecentenario
Edizione integrale

Introduzione di Nino Borsellino
A cura di Alessandro Capata


Lucida valutazione dei rapporti di potere, raffinato vademecum per il politico, fredda analisi sull’uso della forza: il trattato De Principatibus si può prestare a queste e a innumerevoli altre letture.
Scritto con una lingua concreta, diretta ed efficace, fu concepito nel 1513, in un momento di grande crisi e di profondi mutamenti: e forse furono proprio la fluidità e la complessità della sua epoca a rendere lo sguardo dell’autore così profondo, inserito nel suo tempo e tuttavia universale. Nel prezioso trattato di Machiavelli si mescolano razionalità e passione, per dare vita a un capolavoro ineguagliabile...

Chi sono oggi i nuovi fascisti? 
Un'inchiesta esclusiva e scioccante sulle organizzazioni nere in Italia e nel mondo


Dalla strada al Parlamento: chi sono i protagonisti del nuovo fascismo mondiale? Lupi solitari o gruppi strutturati? Giovani esaltati o uomini di governo? Le loro idee si fermano agli slogan o possono tradursi in violenza? Populisti, xenofobi, identitari, i nuovi fascisti del Terzo millennio fomentano l’odio razziale e spesso cavalcano l’onda dell’antieuropeismo e del rifiuto del mondo globalizzato, “colpevole” ai loro occhi della grande crisi economica. Dall’Italia all’Inghilterra, dall’Europa dell’Est alla Francia, dalla Scandinavia alla Grecia, fino agli Stati Uniti, la nuova destra estrema sta prendendo sempre più...

I segreti dei palazzi del potere di Roma

Un racconto autobiografico tra scandali, malapolitica, prevaricazione e speranze


Il resoconto fedele e sconvolgente delle trame che hanno regolato la prima giunta Alemanno.

Umberto Croppi, Assessore alla Cultura del Comune di Roma della prima Giunta Alemanno, si confessa e racconta l’ascesa al potere del primo cittadino e il proprio ruolo determinante nella strategia della vincente campagna elettorale, le prime battaglie vinte ma poi le scelte sbagliate, il dissenso fino alla rottura irreversibile e l’uscita di scena.
Il dietro le quinte di uno degli uomini più potenti della politica romana, uno sguardo lucido sulle macerie di ciò che rimane di grandi opportunità gestionali travolte dalla...

Da Boris Giuliano a Carlo Alberto Dalla Chiesa, da Giovanni Falcone a Paolo Borsellino: storia degli uomini in lotta contro la criminalità organizzata

Uomini contro la mafia è la storia di una resistenza anomala. Una resistenza che inizia con la nascita della consorteria mafiosa e prosegue fino ai giorni nostri. È la storia di uomini che hanno speso la propria vita affinché la mafia potesse essere sconfitta e che, troppo spesso, sono caduti per difendere le istituzioni democratiche di un Paese distratto e irriconoscente. Servitori dello Stato e uomini di Chiesa, esponenti della società civile e dirigenti di partito, imprenditori e sindacalisti: personalità diverse unite dallo stesso destino. Da Emanuele Notarbartolo a Libero Grassi, da...

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI L'ITALIA SEGRETA DEI SEQUESTRI

Un autore da oltre 90.000 copie

I documenti inediti dei fatti di sangue che hanno sconvolto il nostro Paese

La storia recente dell’Italia è attraversata da una lunga linea rossa, che va dalla bomba di Piazza Fontana alle morti di Falcone e Borsellino.

Terribili eccidi di persone innocenti, sacrificate a trame segrete e oscure ragioni di Stato. Stragi ancora impunite, che hanno avvelenato il clima politico e sociale del nostro Paese e aumentato la sfiducia del popolo italiano verso le istituzioni. Ferdinando Imposimato – giudice da sempre in prima linea, che durante la sua carriera ha indagato su alcune delle pagine più drammatiche della parabola...

Carrie ha le Manolo, Becky la sciarpa verde, Audrey il tubino nero: e tu?
Nel mondo della moda, dove la bellezza conta ma quello che si indossa ancora di più, è indispensabile riuscire a orientarsi in un caos fatto di tacchi 12, suole rosse scintillanti e foulard di Hermès. Questo libro è un prezioso strumento di sopravvivenza per imparare a riconoscere ogni modello di calzature, affinare il proprio gusto, usare un vocabolario adeguato, organizzare un impeccabile tè con le amiche, scegliere la borsa perfetta per ogni occasione o destreggiarsi nel mondo dei blog sull’universo glamour… Una guida per le donne  he desiderano essere sempre fashion e rifuggono gli abbinamenti da catalogo, che amano fare shopping ma che non vogliono diventare...

La vera storia della banda della Magliana

Quali misteri avvolgono ancora la banda della Magliana? Perché, pur macchiatosi di innumerevoli delitti, Enrico De Pedis, il boss della frangia più pericolosa della banda, è stato sepolto nella cripta della basilica vaticana di Sant’Apollinare, tra monsignori e cardinali e con il benestare del Vicario del Papa? Proprio lì vicino il 22 giugno del 1983 scomparve la quindicenne Emanuela Orlandi, e gli inquirenti sono ormai convinti che la banda della Magliana sia coinvolta nel rapimento. Attraverso la voce di Sabrina Minardi, amante di De Pedis, questo libro getta una nuova luce sulla potentissima organizzazione criminale. La “pupa” di Renatino De Pedis, unica confidente del boss per dieci lunghi...

Dalla banda Di Bella a Graziano Mesina, dalla rivolta dei feudatari sardi al sequestro Melis: trecento anni di omicidi, brigantaggio e rapimenti nell’isola più misteriosa del Mediterraneo
Prefazione di Manlio Brigaglia


Un viaggio lungo trecento anni nella storia criminale della Sardegna, ripercorso con meticolosità tra editti, “pregoni”, atti giudiziari e rapporti delle forze dell’ordine. Dal banditismo del periodo spagnolo ai provvedimenti di polizia imposti dai regnanti sabaudi, il brigantaggio sardo si presenta come una risposta alle precarie condizioni economiche in cui versa l’isola e dà corpo ai sogni irredentisti della popolazione. Un percorso doloroso scandito da tappe memorabili: l’ammutinamento della Gallura e la “Notte di...

Il lato oscuro della città che dovresti conoscere ma che nessuno ti ha mai raccontato

Milano è una città imprevedibile. Dietro ogni angolo si può incontrare un VIP o un disperato, l'occasione della vita o un assassino. Esistenze all'apparenza estranee si intrecciano e scontrano, in una convivenza innaturale ma inevitabile. Gli stessi luoghi si compenetrano in un mosaico eterogeneo e potenzialmente esplosivo: i dormitori-ghetto inglobano l'arte romanica, le gabbie dorate sfiorano le sacche di degrado. Ma ovunque si respira la stessa (brutta) aria. E tutti sono dominati dalle stesse pulsioni: amore, paura, frustrazione, sete di potere, follia, pura crudeltà. Di questo vivono e di questo muoiono i milanesi. Delitti nei quartieri alti e...

Il lato oscuro della città che dovresti conoscere ma che nessuno ti ha mai raccontato

Camorristi, affaristi senza scrupoli, spacciatori, assassini e prostitute sono i protagonisti di questo libro. Storie di ordinaria e piccola delinquenza si intrecciano ai crimini della grande malavita: della Napoli capitale della cocaina, delle faide tra clan, delle mafie di varie etnie e delle colline di “monnezza” che si trasformano in montagne d’oro per i boss della camorra. Contro questo sistema si battono investigatori che operano sotto copertura e magistrati, spesso abbandonati da una classe politica incapace, indifferente o, peggio ancora, collusa.
Simone Di Meo e Giuseppe Iannini ricostruiscono delicate indagini, riportano fatti di cronaca...